Da le montagne digradanti in cerchio l’Umbria guarda

E come scrisse Giusuè Carducci nel "Alle fonti del Clitumno"
……da le montagne digradanti in cerchio l’Umbria guarda….
 
voglio rendervi partecipi di una cosa.. che altrimenti forse non avreste mai viso..
 
 
é tornato il freddo.. le gambe girano intorpidite, i piedi ghiacciano, il naso cola, le guance si arrossiscono e la gola brucia..
ma il panorama ripaga…..
 
 
Annunci

Pubblicato il 15 ottobre 2009 su Senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. …come sei romantica…

  2. sono solo schifosamente colta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: